Il nostro network: News | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Magazine | Wedding/Matrimoni
Sabato 23 Settembre 2017
English

Alta Tuscia

Trevinano, caratteristico borgo dell'Alta Tuscia

Acquapendente - Frazione di Acquapendente, piccolo centro di probabile origine etrusca, Trevinano vanta un antico passato. In epoca Medioevale fu sotto il dominio di vari signori, tra cui i Monaldeschi della Cervara (sec. XIV-XVI~, dei quali si conserva uno stemma sul portale del Castello del paese. La Chiesa della Madonna della Quercia si trova a circa un chilometro dall'abitato in direzione del fiume Paglia. Deve il suo nome all'apparizione miracolosa della Madonna sui rami di una quercia. La pianta a ...
Continua

Torre Alfina, borgo medioevale

Acquapendente - Torre Alfina è uno splendido borgo medioevale a pochi chilometri da Acquapendente. Sorge in posizione strategica ad un'altezza di 602 metri s.l.m. Il Castello, che domina le terre tosco-laziali, fu edificato nell'alto Medioevo come torre d'awistamento; pochi secoli più tardi, si costituì il piccolo centro abitato, che conserva nei vicoli e nelle abitazioni le antiche caratteristiche medioevali. Furono i Monaldeschi della Cervara, che governarono questo luogo, a donare fama ...
Continua

Proceno, visitiamo il centro storico

Proceno - Sorge su un'altura ai confini tra Lazio e Toscana, nell'Alta Tuscia.   CENNI STORICI   Secondo la leggenda, la fondazione di Pro­ceno sarebbe da attribuire all'etrusco Re di Chiusi Porsenna (VI sec. a.C. - Porsenna, "Precenam", "Percenum", "Proceno"~. La ere senza di questa straordinaria civiltà sul territo­rio è attestata da diversi ritrovamenti archeo­logici. Risale al IX secolo la costruzione del castrum Proceni, il quale, ...
Continua

Onano

Onano - Sorge su una rupe tufacea a 510 m s.l.m., a nord-ovest del Lago di Bolsena, non lon­tano dal confine con la Toscana.   CENNI STORICI   Incerta l'origine del paese. Nei dintorni non mancano testimonianze di epoca etru­sca e romana, ma le prime notizie sicure dell'esistenza di Onano sono conservate in un documento del XII secolo, dove si at­testa che il borgo apparteneva al Conte Marcantonio di Montemarte. Agli inizi del secolo seguente passò sotto il dominio ...
Continua

Aquapendente

Acquapendente - Importante centro agricolo e commerciale probabilmente di origine falisca. Fra i monumenti Cattedrale del Santo Sepolcro eretta nell'XI-XII sec., mo­dificata in forme barocche e recentemente restaurata. All'interno nel transetto destro, ancòna in terracotta smal­tata del Cinquecento. Notevole la cripta, a nove navate con 22 colonne sormon­tate da ricchi capitelli, che sorse nel X sec. su una pri­mitiva edicola delle stesse dimensioni del Santo Sepolcro. Nella ...
Continua

Acquapendente, cenni storici

Acquapendente - Cittadina situata all'estremità settentrionale del Lazio, al confine con Umbria e Tosca­na, sorge ad un'altezza di 426 metri sul li­vello del mare, da cui domina la Valle del Paglia ed è interamente attraversata dalla Via Cassia. CENNI STORICI Sul territorio reperti archeologici attestano la presenza delle civiltà etrusca e romana. A testimoniare l'origine antichissima di Ac­quapendente è un documento del 964 d.C, dove è considerata roccaforte ...
Continua

Basilica del Santo Sepolcro

Acquapendente - Secondo la leggenda, la chiesa fu edifi­cata per volere della regina Matilde di Westfalia (895-9681, la quale, in viaggio verso Roma con una carovana di muli ca­richi d'oro, per edificare un santuario de­dicato al S. Sepolcro, fu costretta a fer­marsi ad Acquapendente, nei pressi della porta Romana, poiché i muli si inginoc­chiarono rifiutandosi di ripartire. L'indoma­ni la regina ebbe una visione che le sug­gerì di costruire una chiesa proprio in quel ...
Continua

Chiesa di San Francesco

Acquapendente - L'originale struttura gotica dell'edificio fu ri­maneggiata in stile barocco. La facciata è contraddistinta da un campanile cinque­centesco. All'interno vanno segnalati: un crocefisso ligneo (XIII secolo) attribuito a Lorenzo Maitani, gli affreschi del coro raffi­guranti la "Gloria del Paradiso con I'inco­ronazione dell'Assunta", la "canonizzazio­ne di S. Antonio da Padova" e i"funerali del Santo". Le quattordici statue collocate lungo ...
Continua

Pagina 1 di 1 1